Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Musica all’aperto: questa sera eventi a Varallo e Gattinara
Attualità Gattinara e Vercellese Varallo e Alta Valsesia -

Musica all’aperto: questa sera eventi a Varallo e Gattinara

L'estate è cominciata e nelle nostre città c'è voglia di uscire

Musica all’aperto: a Varallo la 17esima “Festa della musica”, a Gattinara il secondo “Music contest”

Musica all’aperto a Varallo…

Serata in musica sia a Varallo che a Gattinara. L’estate è cominciata e nelle nostre città c’è voglia di uscire, di trascorrere qualche ora all’aperto. Meglio ancora se allietati dalle note di band, gruppi e musicisti. Cominciamo da Varallo, dove il centro cittadino farà da cornice agli oltre 200 musicisti che saranno i protagonisti della 17esima “Festa della musica”. Alle 18.30, in piazza Buonanno, la manifestazione verrà inaugurata dall’orchestra “Ex novo” diretta da Chiara Pavan: uno spettacolo di musica classica in una sorta di teatro a cielo aperto. E dalle 20.30 il via alla festa vera e propria che vedrà esibirsi in contemporanea ben ventisette gruppi, alcuni provenienti anche da fuori provincia. Diversi i generi musicali (rock, folk, punk, jazz, blues, dance, eccetera) che saranno proposti dalle band e che animeranno l’intero centro cittadino dalla stazione ferroviaria a piazza Antonini comprese le vecchie contrade, le cui botteghe tra l’altro quella sera rimarranno aperte. Per l’occasione, inoltre, la mostra “Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari” a Palazzo dei musei sarà aperta al pubblico anche in orario serale con biglietto d’ingresso scontato a 4 euro.

… e a Gattinara

E piazza Paolotti a Gattinara anche oggi si trasformerà in un grande palco all’aperto per il “Gattinara music contest”. Dopo gli inediti di ieri sera, oggi in programma la sezione cover. Si esibiranno “Soul pretender” (soul), “Ninaì and the red cats” (pop-rock-soul), “Black hope” (rock strumentale), “5 meno un quarto” (rock) e “Kosmic blues” (rock, fuori concorso). I giovani musicisti saranno valutati da una giuria composta da musicisti, giornalisti e operatori del settore che decreterà i vincitori di questa seconda edizione. I premi in palio sono decisamente interessanti. Le migliori quattro band delle due serate (due della categoria inediti e due della categoria cover) avranno come premio l’opportunità di esibirsi su un palco dedicato nel corso della 36esima edizione della “Festa dell’uva” mentre per i quinti classificati ci sarà un mese di sala prove omaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente