Seguici su

Attualità

Opposizione Ghemme snobba il consiglio online: “Irregolare”

Pubblicato

il

comune di Ghemme

Opposizione Ghemme snobba il consiglio online: «È una modalità prevista solo per argomenti indifferibili».

Opposizione Ghemme snobba il consiglio online

Seconda seduta di consiglio comunale in streaming a Ghemme; e per la seconda volta la minoranza non ci sarà. L’incontro istituzionale, che avrebbe dovuto tenersi lunedì è slittato a venerdì 29 maggio alle 18.30 per un problema tecnico (mancava un allegato). Sarà sempre in video conferenza, ed è questa modalità che il gruppo di Alfredo Corazza contesta: l’opposizione ha infatti ritirato le mozioni e le interrogazioni all’ordine del giorno.

Solo per punti urgenti

«La legge parla chiaro – afferma Corazza – i consigli comunali in streaming possono essere convocati solo per trattare punti urgenti e indifferibili; all’ordine del giorno ci sono solo due punti con queste caratteristiche, quello riguardante la rinegoziazione di mutui e quello sulla metanizzazione. Tutti gli altri sono ragionevoli ma non indifferibili. Anche le nostre interrogazioni e mozioni non hanno queste caratteristiche, così le abbiamo ritirate. Come consigliere comunale non intendo infrangere la legge».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *