Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ostello Varallo resta solo una persona in via di guarigione
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Ostello Varallo resta solo una persona in via di guarigione

Dopo la sanificazione, la struttura tornerà a essere un riferimento per l'accoglienza turistica.

Ostello Varallo resta solo una persona in via di guarigione. La città è tornata a zero contagi.

Ostello Varallo resta solo un degente

È sceso a zero il numero di positivi in città: dopo oltre tre mesi Varallo è “Covid free”. E anche l’Ostello comunale si prepara a tornare alla sua destinazione d’uso originaria (struttura di accoglienza turistica) dopo i mesi di emergenza sanitaria che lo hanno trasformato in una struttura in grado di accogliere i pazienti in via di guarigione da Coronavirus.

Un sollievo per gli ospedali

«L’ostello è stata una risorsa importante per il territorio valsesiano – commenta il sindaco Eraldo Botta -, che ha permesso di alleggerire le strutture ospedaliere e di risolvere numerose situazioni, che altrimenti sarebbero state difficili da gestire con il rientro a casa».

Gestito dalla Croce rossa

La struttura in questi ultimi mesi di emergenza è stata gestita dalla Croce rossa comitato di Borgosesia. «Il mio grazie è d’obbligo al suo presidente, Daniela Denicola, e ai suoi meravigliosi volontari», sottolinea il primo cittadino. Ora all’Ostello è rimasto un solo paziente. «È un buon segno – commenta Botta – e stiamo valutando con Croce rossa e Asl Vercelli di sospendere il servizio quando anche questo ultimo ospite sarà dimesso».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente