Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Pluriclasse a Masserano: si alza la protesta
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Pluriclasse a Masserano: si alza la protesta

La minoranza interroga il sindaco sulla situazione delle scuole.

Pluriclasse a Masserano: si alza la protesta

Pluriclasse a Masserano: la minoranza interroga il sindaco sulla situazione delle scuole.

Pluriclasse a Masserano

Alla scuola primaria di Masserano si prospetta la formazione di una pluriclasse alla luce dei pochi iscritti. La questione è stata portata all’attenzione dalla minoranza consigliare formata da Teresio Gamaccio e Virna Botta che hanno presentato una interrogazione al sindaco Sergio Fantone. Per di più da alcuni anni sembra che alcune famiglie di Masserano abbiano deciso di iscrivere i propri figli nelle scuole vicine di Lessona e Brusnengo.

LEGGI ANCHE: Rientro in presenza, il Governo valuta Green Pass obbligatorio per scuole e mezzi pubblici

Prima e secondadd

«Abbiamo saputo che alla scuola primaria del paese nell’anno scolastico 2021/2022 il numero degli alunni sarà così esiguo che non si potrà formare la classe prima – spiegano -. Sarà possibile solo la formazione di una pluriclasse che comprenderà gli alunni di prima e seconda. Anche per il 2022 gli alunni in uscita dalla classe quinta sono pochi e il paese corre il pericolo che la scuola primaria e la media possano chiudere nel volgere di qualche anno».

Timore di una chiusura

I due consiglieri poi spiegano: «Per noi un paese senza scuole è un paese che perde la propria anima e vorremmo che il sindaco riferisse in consiglio di quanto fatto da questa amministrazione per aiutare le scuole e preservare il numero degli alunni. Vorremmo conoscere quanto ha fatto di fronte alle iscrizioni di vari alunni del paese alle scuole di Lessona e Brusnengo. Come mai l’amministrazione in carica da un decennio non si è attivata?»

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *