Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Pray ripartono i lavori a Flecchia dopo il sequestro del cantiere
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Pray ripartono i lavori a Flecchia dopo il sequestro del cantiere

L'intervento riguarda uno smottamento.

Pray ripartono

Pray ripartono i lavori per sistemare lo smottamento in frazione Flecchia: il cantiere si era fermato a causa di un incidente.

Pray ripartono i lavori

Riprendono i lavori in frazione Flecchia, a Pray, per riparare allo smottamento: il cantiere e il mezzo sono stati dissequestrati dopo l’incidente sul lavoro. «Sono ripartiti i lavori per la messa in sicurezza della frana in frazione Flecchia dopo lo stop forzato a causa del sequestro da parte della Magistratura, di parte del cantiere a seguito dell’incidente sul lavoro che ha coinvolto un operaio della ditta appaltatrice nel mese di ottobre», spiega il sindaco Gian Matteo Passuello.

Il dissequestro

Ora si spera che l’intervento prosegua verso la fine: «Espletate le indagini del caso da parte dell’autorità competente, riformulate le procedure di sicurezza per la riapertura del cantiere e ottenuto il necessario dissequestro, auspichiamo che il lavoro prosegua compatibilmente con le condizioni meteo, senza ulteriori ritardi e che nelle prossime settimane si possa disporre una riapertura della strada».

Chiusura della strada

La chiusura del tratto ha creato non pochi disagi, ma prima di poter tornare a lavorare è stato necessario avere tutte le autorizzazioni necessarie.
Come si ricorderà un mezzo utilizzato nella frana si era ribaltato andando a colpire un operaio impegnato nel cantiere. Era stato subito soccorso e portato al pronto soccorso in elicottero.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *