Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Quarona espone le reliquie della Beata contro il Coronavirus
Attualità Borgosesia e dintorni -

Quarona espone le reliquie della Beata contro il Coronavirus

«La reliquia è normalmente conservata nella chiesa della Beata al piano, ma ho preferito spostarla nella chiesa parrocchiale».

Quarona espone le reliquie della Beata contro la pandemia: si trova sull’altare della chiesa parrocchiale.

Quarona espone le reliquie della Beata

Una preghiera da affidare alla patrona della Valsesia nell’emergenza che si sta affrontando. La reliquia della Beata Panacea è da qualche giorno esposta sull’altare della chiesa di Sant’Antonio abate, per dare l’opportunità ai fedeli di rivolgersi nella preghiera alla pastorella martire la cui devozione è ben radicata su tutto il territorio valligiano.

Scesa dai monti

È del parroco don Matteo Borroni l’idea di trasferirla dalla sua abituale collocazione: «La reliquia è normalmente conservata nella chiesa della Beata al piano – spiega il sacerdote -, ho preferito in questi giorni difficili spostarla nella parrocchiale, che è l’unica chiesa aperta, per dare la possibilità ai fedeli di rivolgersi direttamente a lei e affidarle preghiere e intenzioni, per aiutarci a sopportare il carico di questo periodo».

Messa a porte chiuse

La chiesa parrocchiale di Quarona resta dunque aperta per quanti vogliono raccogliersi in preghiera. Le messe vengono celebrate da padre Matteo a porte chiuse, dal lunedì al venerdì alle 18, il sabato e la domenica alle 8.30: «Per chi volesse chiedere celebrazioni particolari, è sufficiente far giungere in parrocchia le loro intenzioni che verranno esaudite nelle messe».

TUTTI INSIEME FACCIAMO SENTIRE LA NOSTRA VICINANZA A MEDICI, INFERMIERI E VOLONTARI: MANDACI UN MESSAGGIO, FOTO O DISEGNO: LO PUBBLICHIAMO SU NOTIZIA OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente