Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Sacro Monte aperto ma cappelle ancora “blindate” | LE FOTO
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Sacro Monte aperto ma cappelle ancora “blindate” | LE FOTO

Vietato avvicinarsi alle grate, bere alla fontana coi mestoli e nei punti panoramici va rispettata la distanza di sicurezza.

Sacro Monte aperto ma cappelle ancora “blindate”: concesse solo le passeggiate nel parco.

Sacro Monte aperto ma cappelle ancora “blindate”

Il Sacro Monte riprende vita, ma gradatamente e secondo regole precise. La scorsa settimana il complesso è stato riaperto al pubblico ma si dovrà aspettare fino a lunedì per poter godere del suo patrimonio artistico, quando anche musei, mostre, biblioteche e altri siti storico, artistici e culturali saranno, con le adeguate misure atte a evitare rischi di contagio, nuovamente accessibili al pubblico.
Guarda le foto.

Ingresso limitato

Una volta varcato l’ingresso ciò che salta subito all’occhio sono le fasce bianche e rosse che limitano l’ingresso alle cappelle e l’affaccio dalle grate, mentre se ci si dirige verso i punti panoramici per godere del paesaggio appositi cartelli segnaletici indicano la distanza da mantenere tra un visitatore e l’altro inoltre non si trovano più, all’interno della fontana della piazza della Basilica, i tradizionali mestoli metallici per abbeverarsi.
LEGGI ANCHE: Rettore Sacro Monte: mai sentita così forte la solitudine

Verso la normalità

I regolamenti inoltre prevedono di evitare assembramenti e la possibilità di fare pic-nic o ritrovarsi e i servizi igienici non sono accessibili. Nel frattempo, nel parco della Riserva Naturale sono ripresi i lavori forestali per mantenere in ordine il luogo. E presto riprenderanno anche i cantieri di restauro e di manutenzione delle cappelle e dei vari spazi del complesso.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente