Seguici su

Attualità

Santuario Cavallero: affreschi a rischio per il tetto che perde

Pubblicato

il

santuario cavallero

Santuario Cavallero: occorre intervenire al più presto per salvare gli affreschi della cupola.

Santuario Cavallero, il tetto

Il santuario mariano del Cavallero ha bisogno di aiuto. Nei giorni scorsi è stata organizzata anche una cena benefica dall’associazione di volontariato “Amici del Cavallero”, di cui è presidente Franca Piga. «Oggi la priorità è la sistemazione del tetto – spiega il consigliere Paolo Perozzo – visto che gli affreschi della cupola risultano rovinati dalle infiltrazioni. Per non pregiudicare queste opere è necessario intervenire al più presto». L’idea di rivalutare il Cavallero era nata tempo fa partecipando a una raccolta di firme del Fai per “I luoghi del cuore”. Poi era nata l’associazione. Al Fai era stato inviato il progetto redatto dagli architetti Anna Ughetto e Francesco Guerzoni per ottenere dei contributi.

I lavori da fare

«Purtroppo non siamo riusciti ad ottenere il contributo, ma stiamo concorrendo per ottenere altri finanziamenti mediante una Fondazione. Il nostro intento è portare avanti il progetto, che ha ottenuto l’approvazione della Soprintendenza alle belle arti, così da poter sistemare le stanze dell’eremita e il circuito di visita guidata». Questa parte del santuario necessita di una messa in sicurezza e prevede l’inserimento di nuovi travetti, e il rifacimento o integrazione dei tavolati lignei che fungono sia da solaio che da pavimento per i due piani. Chi volesse avere informazioni sul sodalizio può scrivere una mail a ovdamicidelcavallero@gmail.com, visitare il sito Internet oppure la pagina Facebook.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *