Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Si rinnova l’appuntamento con “inAuto&Moto”: domani in regalo con Notizia Oggi
Attualità Borgosesia e dintorni -

Si rinnova l’appuntamento con “inAuto&Moto”: domani in regalo con Notizia Oggi

City-Suv, Eicma, seggiolini auto e gomme da neve: questo e molto altro in 50 pagine tutte da leggere.

Si rinnova l’appuntamento con “inAuto&Moto”: una rivista di 50 pagine domani (giovedì) in regalo con Notizia Oggi.

Si rinnova l’appuntamento con il mondo dei motori

In copertina il mondo ancora poco esplorato, ma sempre più apprezzato, dei City-SUV e un accenno all’Eicma, il salone del ciclo e motociclo, la più importante rassegna espositiva mondiale di riferimento per le due ruote a motore. Nelle pagine di “inAuto&Moto”,  domani (giovedì) in regalo con Notizia Oggi, sono tanti gli argomenti interessanti, e non solo per gli appassionati dei motori, ma anche per i semplici automobilisti. Certo non mancano le presentazioni di nuovi modelli come la rinnovata Toyota Rav4, il fuoristrada city-car della Suzuki, Jimny, o la Nuova Focus, la Ford più sofisticata mai realizzata.  Ma si fa un’analisi anche di altri argomenti come un excursus tra le auto elettriche più affidabili, la spiegazione di quali sono i nuovi incentivi alla rottamazione oppure la necessità, con l’arrivo dell’inverno, di cambiare le gomme.

Tanti spunti da non perdere

Gli amanti delle due ruote non si perderanno l’articolo sulla nuova Panigale V4 R, la Ducati più potente di sempre, o quello sul ritorno di un mito: la Yamaha Ténéré. Così come non mancheranno di leggere i consigli per il rimessaggio della moto che, si sa, d’inverno va in letargo. Per chi “tiene famiglia e figli” consigliamo l’articolo “Seggiolini auto: dall’1 luglio 2019 obbligatori i dispositivi di allarme”, mentre chi desidera lavorare in questo settore potrebbe trovare interessante la pagina su “Come si diventa designer di auto”. Infine, se per caso soffrite il mal d’auto, leggete l’articolo su come in farmacia si possa combattere la cinetosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente