Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Stanotte a mezzanotte scade l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto
Attualità Fuori zona -

Stanotte a mezzanotte scade l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto

«I controlli sono stati svolti in maniera intelligente e ci sono state, finora, poche contravvenzioni».

Stanotte a mezzanotte scade l’obbligo di indossare le mascherine negli spazi pubblici all’aperto.

Stanotte a mezzanotte scade l’obbligo delle mascherine all’aperto

Non sarà prorogata l’ordinanza, in vigore fino alla mezzanotte di oggi, che obbliga a indossare le mascherine anche all’aperto nei centri abitati e nelle aree commerciali. «Dal 3 giugno – ha spiegato Cirio – torneranno a valere le nome del decreto del presidente Conte, ma siamo pronti però a nuovi interventi se si verificheranno delle storture. Ricordo a tutti che la regola è quella dell’obbligatorietà della mascherina ovunque non sia possibile garantire il rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro».

Festeggiamo la libertà

«Il Piemonte è in salute e riapre al resto dell’Italia. La Festa della Repubblica assume quindi un duplice significato: festeggiamo i valori della democrazia e della libertà, quest’ultima compressa negli ultimi mesi a causa dell’emergenza sanitaria»: è quanto ha affermato il presidente della Regione Alberto Cirio in apertura di una video conferenza stampa diffusa dalla Sala della Giunta regionale.

Riapertura della balneazione nei laghi

L’assessore Marnati ha poi reso noto che il Piemonte anticipa al 3 giugno la riapertura della balneazione di fiumi e laghi, sospesa per le misure anti-contagio da Coronavirus e prevista per il 15 giugno. Le analisi di Arpa hanno infatti garantito l’eccellenza della qualità delle acque su 58 spiagge del territorio.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *