Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > “Torni la luce sul Sacro Monte”. Il Comune paga la bolletta e sollecita l’Ente
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

“Torni la luce sul Sacro Monte”. Il Comune paga la bolletta e sollecita l’Ente

A Varallo faretti spenti dopo le festività: la giunta delibera un contributo per sostenere il costo dell'energia elettrica.

“Torni la luce sul Sacro Monte”. Il Comune paga la bolletta e sollecita l’Ente. A Varallo faretti spenti dopo le festività: la giunta delibera un contributo per sostenere il costo dell’energia elettrica.

“Torni la luce sulla rupe del Sacro Monte”

La giunta di Varallo ha deliberato l’assegnazione all’Ente di gestione dei Sacri Monti di un contributo finalizzato al pagamento dei costi per l’illuminazione della rupe del Sacro Monte, ben visibile dalla Città e dai suoi dintorni, per tutto l’anno 2020. Come è noto il Consiglio dell’Ente aveva deciso lo spegnimento delle luci pochi giorni prima di Natale per mancanza di risorse, dovendo dare priorità ad altre spese.

LEGGI ANCHE: Sacro Monte di Varallo nel film su Caravaggio | VIDEO

Il sollecito del Comune

Con un’ ordinanza sindacale datata 17 dicembre 2019, si era quindi disposta la riaccensione dell’impianto, e nel contempo l’amministrazione comunale aveva dichiarato la sua disponibilità a sottoscrivere una convenzione decennale con l’Ente per farsi carico del costo annuale dall’Ente stesso indicato. Dopo di che la riaccensione è stata limitata al periodo tra il 24 dicembre e il 6 gennaio. «Ora – dicono il sindaco Eraldo Botta e l’assessore Alessandro Dealberto – la città di Varallo, visto l’impegno formale assunto dalla giunta comunale, auspica che l’Ente di gestione dia la luce che si merita al nostro Sacro Monte».

Foto da www.diocesinovara.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente