Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Vaccino anti-Covid da fine gennaio: si farà anche all’ospedale di Borgosesia
Attualità Borgosesia e dintorni -

Vaccino anti-Covid da fine gennaio: si farà anche all’ospedale di Borgosesia

Pronto il piano piemontese: la prima fase sarà dedicata al personale sanitario e delle case di riposo.

borgosesia tiramani

Vaccino anti-Covid da fine gennaio: si farà anche all’ospedale di Borgosesia. Pronto il piano piemontese: la prima fase sarà dedicata al personale sanitario e delle case di riposo.

Vaccino anti-Covid da fine gennaio: si farà anche all’ospedale di Borgosesia

Varato in Piemonte il piano di vaccinazione contro il Covid-19, che prevede tre fasi in successione: la prima riguarda il personale sanitario e delle Rsa, la seconda il personale scolastico, le forze dell’ordine, i soggetti fragili e gli over 60, la terza il resto della popolazione. La prima fase, che sarà avviata a fine gennaio, riguarda la somministrazione del vaccino e il relativo richiamo a 120mila soggetti delle aziende sanitarie e 75mila delle Rsa. I vaccini saranno consegnati da Pfizer ai 28 hub sanitari individuati in Piemonte, che la Regione sta attrezzando con 30 congelatori in grado di assicurare la temperatura di – 80° richiesta per la corretta conservazione, e da lì saranno smistati ai presidi sanitari e alle Rsa per procedere con la prima somministrazione e il richiamo dopo una ventina di giorni. Il completamento della prima fase è perciò atteso in circa 50 giorni.

C’è anche Borgosesia

I 28 hub selezionati coprono tutto il Piemonte in ragione della popolazione servita: 10 sono nel Torinese, 4 nell’Alessandrino, 2 nell’Astigiano, 1 a Biella , 4 nel Cuneese, 3 nel Novarese, 2 nel Verbano, 2 nel Vercellese: Vercelli e Borgosesia. La somministrazione del vaccino sarà operata 7 giorni su 7 da team formati e composti ognuno da un medico, 4 infermieri, 4 Oss e 4 addetti amministrativi.
LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

 

3 Commenti

  • pietro perino ha detto:

    Buon giorno,
    Sono contento che il vaccino sarà somministrato anche a Borgosesia, vorrei se possibile, essere informato se il sottoscritto ultra ottantenne a casa ” sempre se sarò ancora vivo” verrò chiamato dall’Ospedale o dovrò prenotami?
    in attesa di un vostro gradito riscontro , Vi saluto e vi auguro un Buon Natale e un felice Anno 2021.

  • ZANLORENZI MARIA ha detto:

    Ho 70 anni,mio marito 74.Quando saremo vaccinati? Abbiamo paura di non fare in tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *