Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Varallo nasce associazione dedicata agli orologi
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Varallo nasce associazione dedicata agli orologi

Il primo progetto riguarda l'esemplare posto sulla facciata di Palazzo D’Adda

Varallo nasce associazione che intende preservare e tramandare il sapere di un’arte ormai quasi perduta. Aisor ha sede a Villa Barbara e la sua avventura è appena cominciata

Varallo nasce associazione italiana studiosi di orologeria

Preservare la cultura orologiera e tramandare il sapere di un’arte ormai quasi perduta: a Varallo è nata Aisor. Punto di incontro per studiosi, professionisti e collezionisti, ma anche per appassionati e per chiunque voglia avvicinarsi al mondo dell’orologio, il gruppo ha sede nelle sale di Villa Barbara. L’Associazione italiana studiosi di orologeria si prefigge come scopo lo studio e la valorizzazione del patrimonio culturale orologiero italiano ed estero. La sua avventura è appena cominciata, a oggi si contano una quarantina di soci, tra cui anche alcuni stranieri, e le sue vedute sono ampie (ambisce infatti ad affermarsi come piattaforma specializzata a livello internazionale). Nel frattempo, però, non mancano le idee su cosa fare a livello locale.

I progetti in valle

«Il nostro primo progetto riguarda l’orologio della facciata di Palazzo D’Adda – anticipa il presidente, il quaronese Giacomo Cora-. Ha una lancetta sola e non è mai stato studiato: vorremmo quindi condurre una ricerca e trovare qualche informazione riguardo a qualcosa di cui non si sa ancora nulla. Ci interesseremo anche a tre orologi di metà Ottocento che si trovano in alta Valsesia e che sono sconosciuti al resto del mondo». Le giornate di studio partiranno in primavera del 2019. In futuro Aisor organizzerà seminari aperti al pubblico e corsi per neofiti e specializzandi, mentre è già attivo il suo forum online gestito da esperti del settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente