Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Agente penitenziario aggredito da un detenuto
Cronaca Fuori zona -

Agente penitenziario aggredito da un detenuto

Il poliziotto, in servizio nel carcere di Biella, ha riportato la rottura della mandibola.

agente penitenziario

Agente penitenziario aggredito da un detenuto nel carcere di Biella: il poliziotto ha riportato la rottura della mandibola.

Agente penitenziario aggredito

Violenta aggressione nel carcere di Biella. Lo riporta La Nuova Provincia di Biella. Un detenuto di origine sudamericana ha assalito un agente della polizia penitenziaria. È accaduto quando il poliziotto ha aperto il cancello per permettere a un altro detenuto di uscire. Il primo a quel punto si è scagliato contro il cancello, impedendone la chiusura, per poi aggredire l’agente.

LEGGI ANCHE: Tragedia in carcere: detenuto si toglie la vita

Rottura della mandibola

Il detenuto ha violentemente buttato a terra il poliziotto, per poi colpirlo con numerosi calci e pugni, al punto da causargli la rottura della mandibola. A scatenare la furia dell’uomo sarebbe stato il fatto di non essere stato mandato in infermeria. In realtà, gli era stato spiegato che la richiesta era già stata inoltrata alla sorveglianza generale per il trasferimento sotto scorta.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente