Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Badante arricchita senza pagare le tasse: caso nel cuneese
Cronaca Fuori zona -

Badante arricchita senza pagare le tasse: caso nel cuneese

L'indagine incrociando i dati sulle presenze negli ospedali della zona

Badante arricchita ha messo da parte 116mila euro lavorando pure negli ospedali, ma non ha dichiarato un euro al Fisco.

Badante arricchita in modo illegale

La donna è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Mondovì durante un controllo finalizzato al contrasto del fenomeno del sommerso d’azienda. Quello della badante che aveva messo da parte 116mila euro senza mai dichiarare nulla è il caso più eclatante. I finanziari hanno scoperto il “nero” andando ad acquisire negli ospedali di Mondovì e Ceva tutti gli elenchi con il registro delle persone autorizzate a stare in stanza per prestare assistenza ai pazienti ricoverati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente