Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Borgosesia spacciatore del parco beccato con due chili di hashish
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Borgosesia spacciatore del parco beccato con due chili di hashish

Il 25enne marocchino arrestato lo scorso anno in città ha già ripreso il "lavoro": è finito in manette a Novara.

torna dall'estero

Borgosesia spacciatore del parco nuovamente beccato con due chili di hashish. Lo scorso anno era stato arrestato grazie alla segnalazione di alcuni residenti. Ora ha ripreso il “lavoro”.

Borgosesia spacciatore del parco beccato ancora a Novara

Nella primavera scorsa era stato arrestato dalla polizia a Borgosesia grazie alle segnalazioni di alcuni cittadini che vivono nei pressi del parco Magni e del palazzetto dello sport. Poi aveva patteggiato la pena: un anno a partire dal luglio 2018. Evidentemente poco dopo essere uscito ha ripreso il solito lavoro: lo spaccio di droga. Così un marocchino di 25 anni (che risulta cittadino itaiano a tutti gli effetti) è finito nuovamente in carcere, arrestato l’altro giorno nei pressi di un market a Novara.

Due chili di hashish nel giubbotto

L’operazione è stata portata a termine ancora una volta dalla polizia di Vercelli, che non ha mai smesso di tenere sotto controllo il pusher. E anche questa volta l’ha beccato con le mani nel sacco: nel giubbotto gli sono stati trovati bene due chili di hashish. Ora è agli arresti domiciliari nel suo alloggio di Borgosesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente