Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Botte e minacce all’ex moglie: a processo
Cronaca Fuori zona -

Botte e minacce all’ex moglie: a processo

Il caso a Varallo Pombia. I maltrattamenti sarebbero iniziati nella casa coniugale per poi proseguire anche dopo la separazione.

aggredisce moglie

Botte e minacce all’ex moglie: un uomo di 42 anni di Varallo Pombia deve rispondere delle accuse di violenza sessuale, maltrattamenti, lesioni e stalking.

Botte e minacce all’ex moglie

L’avrebbe minacciata di tagliarle la gola e di ucciderla. Poi, quando la moglie ha deciso per la separazione, l’avrebbe picchiata. I maltrattamenti sarebbero poi proseguiti anche dopo: secondo le accuse, l’uomo avrebbe perseguitato telefonicamente la ex, l’avrebbe seguita e l’avrebbe molestata sessualmente. A riportare il caso è Novara Netweek.

Il processo

Il caso approda ora in tribunale. L’uomo dovrà rispondere delle accuse di violenza sessuale, maltrattamenti, lesioni e stalking. È accusato anche di avere picchiato l’ex moglie con una mazza da baseball.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente