Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Caos al pronto soccorso, pazienti ”parcheggiati” sulle ambulanze
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Caos al pronto soccorso, pazienti ”parcheggiati” sulle ambulanze

Un episodio incredibile accaduto all’ospedale di Chivasso

Un pronto soccorso come se fosse quello di campo di battaglia. E’ accaduto nei giorni scorsi all’ospedale di Chivasso, con le ambulanze bloccate per ore e la direzione che prova a liberare posti inviando malati negli altri nosocomi del Canavese. La situazione di sovraffollamento ha prodotto per più giorni la paralisi del servizio, con attese di ore e ore, barellieri delle ambulanze tenuti fermi perché non vi era una seconda barella sui cui mettere il malato, e liberati solo dopo una telefonata al 112. L’Asl parla di 154 utenti gestiti nell’arco di 24 ore, di cui molti affetti da patologie complesse. Una decina di persone son state trasferite a Cuorgnè.

Articolo precedente
Articolo precedente