Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Contagio coronavirus: tre infetti erano in quarantena volontaria
Cronaca Fuori zona -

Contagio coronavirus: tre infetti erano in quarantena volontaria

Si tratta di tre persone di origine cinese residenti nel Cuneese, che hanno avvisato regolarmente le autorità al loro ritorno da un viaggio in patria.

coronavirus piemonte

Contagio coronavirus in Piemonte: tre delle persone infette erano in “auto-quarantena”.

Contagio coronavirus in regione

Erano in quarantena volontaria tre delle persone risultate positive al coronavirus in Piemonte. Si tratta di tre cinesi residenti nel Cuneese. Avevano viaggiato in una zona della Cina considerata non infetta ed erano tornati il 19 febbraio. Atterrati all’aeroporto di Caselle con un volo con scalo a Mosca, era stata loro controllata la febbre: non ce l’avevano.

A casa

Una volta arrivati a casa, comunque, avevano avvisato le autorità e si erano messi in quarantena volontaria, come da protocollo. In questi giorni, durante i controlli, sono risultati “lievemente positivi” al coronavirus e si trovano ora in ospedale. Attualmente le persone risultate infette in Piemonte sono sei: il primo caso è stato scoperto ieri nel Torinese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente