Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Due ricercati albanesi arrestati a San Germano grazie al Comune
Cronaca Fuori zona -

Due ricercati albanesi arrestati a San Germano grazie al Comune

Uno dei due aveva una condanna per violenza sessuale alle spalle.

si allontana

Due ricercati albanesi arrestati a San Germano Vercellese grazie al Comune.

Due ricercati albanesi

Si aggiravano tranquillamente nel Vercellese con un’autovettura con targa francese i due cittadini  albanesi sui quali pendevano provvedimenti giudiziari ed amministrativi, ignari che la sinergia posta in essere tra l’Arma ed il comune di San Germano Vercellese stava per colpirli.
L’amministrazione comunale, infatti, si è recentemente dotata di un sofisticato sistema di lettura targhe che, allorquando rileva il transito di un mezzo sospetto o ricercato, comunica immediatamente con i Carabinieri, permettendone l’attivazione e l’intervento.
Così M.A., cittadino albanese 51 enne, veniva arrestato in quanto risultava destinatario di un ordine di carcerazione, per cumulo pene ammontanti complessivamente ad oltre 3 anni, emesso dall’Autorità Giudiziaria di Parma per reati in materia di stupefacenti, ricettazione e violenza sessuale, e ristretto presso la casa circondariale di Vercelli.
Il suo accompagnatore, T.G., cittadino albanese 45 enne, veniva invece arrestato poiché nonostante risultasse accompagnato alla frontiera nell’agosto del 2018 in forza del provvedimento del Prefetto di Cremona, era rientrato clandestinamente in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente