Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Giovane morta per overdose: arrestato il pusher
Cronaca Fuori zona -

Giovane morta per overdose: arrestato il pusher

Blitz della polizia di Vercelli nella zona del Pavese: in carcere un 25enne.

uccide il figlio

Giovane morta per overdose di stupefacenti: la polizia di Vercelli ha arrestato un 25enne con le accuse di spaccio di sostanze stupefacenti e morte come conseguenza di altro reato.

Giovane morta per overdose

Un 25enne di origine marocchina è stato arrestato dalla polizia di Vercelli. Lo riporta Prima Vercelli. Nel corso di un’indagine nell’ambito dello spaccio di stupefacenti, la Squadra Mobile del capoluogo si è concentrata su un gruppo di persone che operava nel comune di Mortara e nelle vicinanze, vicino al confine con il Vercellese. In particolare è stato individuato il 25enne, latitante: si era infatti sottratto a una misura di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Cremona.

La dose mortale

Secondo le indagini il 25enne, in concorso con un altro giovane connazionale già arrestato, nei primi mesi del 2019 avrebbe ceduto in diversi episodi della sostanza stupefacente in diversi paesi della provincia di Cremona. In un caso, una giovane donna è morta per overdose. Il giovane avrebbe poi cambiato zona.

L’arresto

Dopo averlo individuato, gli agenti della sezione antidroga della Squadra Mobile sono riusciti a bloccare l’auto su cui viaggiava. Condotto in Questura, il 25enne è risultato avere numerosi precedenti in materia di stupefacenti ed essere irregolare sul territorio nazionale. È stato condotto alla casa circondariale.

Immagine di repertorio

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente