Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Invalido picchiato e ricattato: quattro arresti
Cronaca
0 commenti.

Invalido picchiato e ricattato: quattro arresti

E' accaduto a Vercelli. I suoi aguzzini minacciavano di rivelare i suoi orientamenti sessuali.

Invalido picchiato e ricattato con la minaccia di rivelare i suoi orientamenti sessuali: è accaduto a Vercelli.

Invalido picchiato

Un uomo di 57 anni di origine marocchina, affetto da gravi patologie e psicologicamente fragile, era diventato la vittima delle violenze di quattro connazionali. È accaduto a Vercelli. Secondo gli inquirenti, i quattro aguzzini avrebbero preteso del denaro per non rivelare gli orientamenti sessuali del 57enne.

Il festino

Il gruppo avrebbe anche organizzato un festino in casa sua, costringendo due ragazze minorenni a partecipare. In quell’occasione l’uomo sarebbe stato percosso e costretto ad assumere un sonnifero. Dopodiché, è stato girato un video facendo in modo che il 57enne sembrasse in atteggiamenti intimi con le ragazze. I quattro avrebbero quindi chiesto 15mila euro per non pubblicare il filmato su YouTube.

Gli arresti

Le quattro persone arrestate dovranno rispondere delle accuse di estorsione, rapina e lesioni aggravate. Uno dei quattro, considerato dagli inquirenti l’ideatore del “progetto”, è stato rintracciato a Bolzano mentre tentava di superare il confine per andare all’estero.

Scritto da: fabianabianchi8@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *