Seguici su

Cronaca

Pugno in faccia all’automobilista che rischia di investire il figlio

L’uomo era in giro con i suoi ragazzi in bicicletta, poi il diverbio violento dopo l’incidente sfiorato.

Pubblicato

il

Pugno in faccia all’automobilista che rischia di investire il figlio. L’uomo era in giro con i suoi ragazzi in bicicletta, poi il diverbio violento dopo l’incidente sfiorato.

Pugno in faccia all’automobilista che rischia di investire il figlio

Era in giro in bicicletta con i propri figli quando improvvisamente un’auto ha urtato la ruota di uno dei ragazzi. Al che il padre si è fermato, si è avvicinato al conducente e gli ha sparato un cazzotto in faccia. Poi si è allontanato con i figli. Questo, secondo la versione dell’automobilista, l’episodio accaduto l’altra mattina a Pogliano, centro a ridosso di Rho.

Dopoil diverbio, la centrale operativa del comando di polizia locale ha inviato una pattuglia su posto. E qui gli agenti hanno identificato il conducente del veicolo il quale riferiva che l’altra parte coinvolta, che si trovava a bordo di una bicicletta, gli aveva appunto sferrato un pugno al volto e si era allontanato. Gli agenti intervenuti hanno allertato subito l’altra pattuglia operante, e in pochi minuti sono riusciti a identificare il ciclista.
LEGGI ANCHE: Si fermano col semaforo giallo: aggrediti dal conducente dell’auto appena dietro

Il figlio urtato e il pugno

Dai primi rilievi gli agenti apprendevano che il papà con i propri due figli stava per attraversare il Sempione quando il conducente del veicolo ha urtato la ruota della bici di uno dei figli. A quel punto il padre si avvicinava al veicolo e sferrava un pugno al volto al conducente per poi allontanarsi con i due figli. Gli agenti provvedevano ai rilievi del sinistro e il conducente del veicolo si riservava di presentare querela nei prossimi giorni.
Foto d’archivio

Su Prima Milano Ovest leggi “Pugno all’automobilista che rischia di investire il figlio”

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *