Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Retata contro gli spacciatori: coinvolta anche la zona di Ghemme
Cronaca Novarese -

Retata contro gli spacciatori: coinvolta anche la zona di Ghemme

In carcere sei persone, tutti merocchini e senza permesso di soggiorno

Sei persone in stato di fermo nel Novarese: è l’esito di due indagini che avevano come oggetto il traffico e lo spaccio di stupefacenti. Tutti e sei sono di nazionalità marocchina, e tutti sono irregolari in Italia. La zona operativa era vasta, ma si concentrava in particolare nella zona di Ghemme, Cavaglio d’Agogna, Fontaneto d’Agogna, Gozzano, Borgomanero e dintorni.

Per tutti loro si parla di concorso in detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish, cocaina ed eroina, che venivano vendute alla cifra di 60 euro al grammo (cocaina), 20 euro al grammo (eroina) e 5 euro al grammo (hashish). Sono stati documentati numerosi episodi di spaccio al minuto ed è stata eseguita attività di intercettazione telefonica che consentito di riscontrare diversi elementi di prova. Le indagini e i fermi sono satti compiuti dai carabinieri di Arona e di Novara.

Articolo precedente
Articolo precedente