Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Rischio incendio in condominio: la rabbia degli inquilini
Cronaca Fuori zona -

Rischio incendio in condominio: la rabbia degli inquilini

A Biella un 43enne stava bruciando in casa scatole vuote e altri rifiuti

Rischio incendio in condominio: infuriati gli altri inquilini

Rischio incendio in un condominio di Biella

Un 43enne è stato fermato appena in tempo: nel suo alloggio in condominio di Biella stava bruciando in casa scatole vuote e altra immondizia. Il tutto depositato sopra il tavolo. Si rischiava seriamente un incendio che poteva danneggiare lo stabile: l’episodio è accaduto a Biella in Strada Regione Croce.

L’ira dei vicini

I vigili del fuoco hanno dovuto forzare la porta, perché l’uomo non era intenzionato a farli entrare. Passato l’allarme, l’autore della bravata ha dovuto essere protetto dai suoi stessi coinquilini, imbufaliti per un gesto che poteva avere conseguenze per tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente