Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Sequestrate 240 bottiglie di Genepì: contenevano elementi tossici
Cronaca Fuori zona -

Sequestrate 240 bottiglie di Genepì: contenevano elementi tossici

Il blitz scattato in Valle d'Aosta dopo un controllo di laboratorio.

Sequestrate 240 bottiglie di Genepì: contenevano elementi tossici. Il blitz scattato in Valle d’Aosta dopo un controllo di laboratorio.

Sequestrate 240 bottiglie di Genepì: contenevano elementi tossici

Curioso sequestro di Genepì in Valle d’Aosta. Sono state bel 240 le bottiglie portate via dai funzionari dell’Agenzia dogane e monopoli e dai militari del comando carabinieri per la Tutela agroalimentare di Torino. Come riporta Aosta Sera, in due campioni dei prodotti, venduti da un imprenditore valdostano, sono stati rinvenuti, in un caso, una concentrazione di tujone (un elemento del terpene, che è un composto chimico naturale presente nella pianta) superiore al limite consentito dalle disposizioni dell’Unione europea e, nell’altro, la presenza di cannabinoidi il cui uso a fini alimentari è vietato dall’attuale disciplina nazionale. Oltre un certo limite, il tujone può avere effetti neurotossici.

Foto d’archivio

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente