Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Si masturba seduto sulla panchina del lungolago
Cronaca Fuori zona -

Si masturba seduto sulla panchina del lungolago

Un 42enne arrestato a Omegna per atti osceni in luogo pubblico: ha anche minacciato i carabinieri.

Si masturba seduto sulla panchina del lungolago di Omegna, un 42enne di origine marocchina finisce in manette per atti osceni in luogo pubblico.

Si masturba davanti a tutti sul lungolago di Omegna

Atti osceni in luogo pubblico e resistenza a pubblico ufficiale. Questi i reati di cui dovrà rispondere un 42enne di origine marocchina che l’altro giorno si è seduto su una panchina del lungolago di Omegna e ha iniziato a masturbarsi davanti a tutti. A segnalare la situazione ai carabinieri sono stati proprio alcuni passanti, sconcertati dalla scena. I militari sono intervenuti, ma lui ha reagito minacciando gli agenti, dimenandosi e tirando calci. Alla fine i carabinieri sono riusciti a fermare e portare via l’uomo, peraltro già conosciuto alle forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente