Seguici su

Cronaca

Sotto sequestro una sala scommesse di Borgosesia

Pubblicato

il

La Polizia ha messo sotto sequestro una sala scommesse di Borgosesia

Finisce sotto sequestro una sala scommesse di Borgosesia. A prendere il provvedimento è stata la Questura di Vercelli, che ha decretato lo stop al termine di servizi finalizzati alla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica ed al controllo delle autorizzazioni all’esercizio del gioco delle scommesse e del lotto.

Nell’ambito di questo controllo, la divisione Polizia amministrativa della Questura di Vercelli accertava che in questo esercizio, mediante un allibratore estero privo di concessioni governative e denominato “Leaderbet”, veniva data la possibilità di effettuare pronostici sportivi.

Il titolare dell’esercizio veniva deferito all’autorità giudiziaria per l’esercizio abusivo di scommesse o di concorsi a pronostici: un’attività che la legge riserva allo Stato o ad altro ente concessionario. I locali dove veniva svolta tale attività e le relative attrezzature poste all’interno sono state sottoposte a sequestro preventivo, già convalidato dalla stessa autorità giudiziaria.