Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Tenta suicidio coi gas dell’auto: salvato da una donna
Cronaca Sessera, Trivero, Mosso -

Tenta suicidio coi gas dell’auto: salvato da una donna

Una persona che stava passando per caso tra le radure di Trivero e Soprana ha visto l’auto in una posizione che l’ha insospettita.

Tenta suicidio coi gas dell’auto: salvato da una donna. E’ accaduto in una zona boschiva, tra Trivero e Soprana, è qui che l’uomo aveva parcheggiato l’auto.

Tenta suicidio coi gas dell’auto: salvato da una donna

L’uomo aveva collegato un tubo alla marmitta inserendolo nell’abitacolo e chiudendosi dentro. Per fortuna in quel momento una donna si era avventurata nella zona verde per andare a fare una passeggiata, ha notato un’auto parcheggiata. Subito ha pensato a una coppietta appartata, ma l’orario era insolito. Ha notato poi che l’abitacolo era pieno di fumo e ha capito che qualcosa non andava. Correndo verso la vettura ha cercato di aprire la portiera che era chiusa, quindi ha dato l’allarme avvertendo le forze dell’ordine.  Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno aperto la vettura. Fortunatamente non era ancora troppo tardi. Nel frattempo era giunta sul posto anche l’equipe medica del 118 che ha preso in cura l’uomo. Dopo le prime cure prestate sul posto, i sanitari lo hanno tranquillizzato e accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Biella. Le sue condizioni non erano ancora tanto gravi da metterne a repentaglio la vita. E’ stato comunque ricoverato in ospedale per le cure del caso.
Qualche mese fa invece una coppia aveva salvato un uomo residente in valle che aveva tentato di farla finita nella zona di Bielmonte.

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente