Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Varallo ragazza bloccata sulla ferrata Falconera
Cronaca Varallo e Alta Valsesia -

Varallo ragazza bloccata sulla ferrata Falconera

La giovane è stata tratta in salvo dal Soccorso Alpino

curino biker

Varallo ragazza bloccata in montagna: interviene il soccorso alpino per aiutarla.

Varallo ragazza bloccata sulla ferrata

E’ rimasta bloccata sulla strada ferrata, forse a causa della stanchezza o di un attacco di panico. Così i compagni che erano con lei hanno così chiesto aiuto al Soccorso alpino. Momenti di apprensione venerdì mattina sulla ferrata della Falconera di Varallo Sesia. Alla fine il gruppo è stato portato a terra senza problemi dagli uomini del Soccorso alpino che sono intervenuti tempestivamente sul posto.

Il gruppo

Il gruppo di scalatori era formato da tre giovani, due ragazzi e una ragazza. Poco prima di mezzogiorno è arrivata la chiamata di soccorso: ad essere in difficoltà una giovane che giunta a uno strapiombo non era più in grado di proseguire. I due compagni che erano con lei erano più in alto e a loro volta non riuscivano a scendere per aiutarla a superare il passaggio un po’ più impegnativo. Gli uomini del Soccorso alpino si sono subito mobilitati decidendo per un recupero via terra.

I soccorsi

Immediatamente vengono organizzati i soccorsi, un gruppo di quattro tecnici del soccorso alpino, fra cui un militare del Soccorso alpino Guardia di finanza di Riva Valdobbia, vengono portati a Civiasco sulla sommità, da dove, in breve tempo, raggiungono i primi due ragazzi fermi nella parte alta della ferrata, da lì un altro soccorritore prosegue scendendo lungo una serie di “ gobbe” fino a raggiungere la ragazza bloccata sotto uno strapiombo per la fatica e visibilmente spaventata . Dopo aver accertato le condizioni fisiche e assicuratosi che fosse illesa la ragazza è stata assicurata alla corda di recupero  e aiutata a salire mentre i soccorritori a monte facilitavano il recupero allestendo un paranco.

Il recupero

Raggiunti i compagni, tutti i malcapitati venivano accompagnati fino in cima alla ferrata in sicurezza e riaccompagnati all’auto. Un momento di stanchezza e di panico ha giocato un brutto scherzo alla giovane, per fortuna il gruppo è stato recuperato senza problemi dai tecnici del Soccorso alpino che si sono mossi in modo tempestivo e in totale sicurezza. Già in passato altri scalatori sono stati recuperati sulla ferrata del Falconera, si tratta di una arrampicata non difficile ma che richiede come tutte una preparazione. Per questo il consiglio è quello di affidarsi, soprattutto per la prima volta, a una guida esperta che possa consigliare anche i giusti movimenti per superare i punti giudicati un po’ più insidiosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *