Notizia Oggi Borgosesia > Senza categoria > Trivero, l’oratorio impara la terapia del clown
Senza categoria Sessera, Trivero, Mosso -

Trivero, l’oratorio impara la terapia del clown

I volontari dell’associazione “Il naso in tasca” hanno trascorso un pomeriggio a parlare delle tecniche di Patch Adams

I giovani di Trivero si avvicinano alla clownterapia. Nei giorni scorsi all’oratorio sono infatti arrivati i clown-medici del “Naso in tasca” di Biella. L’incontro, voluta da un catechista, ha fatto seguito alla visione del film dedicato a Patch Adams, il medico che ha introdotto e portato la cosiddetta clownterapia nelle corsie degli ospedali.

Il secondo appuntamento è stato quindi quello di conoscere l’attività dell’associazione “Il naso in tasca”. I ragazzi si sono impegnati e sono stati coinvolti in diversi giochi e attività. E’ stata anche presentata una scenetta che illustrava, in modo comico, un intervento nel reparto di pediatria.

Dopo la merenda ci sono stati altri momenti di gioco. I ragazzi del catechismo e gli scout del Trivero 1° sono anche entrati in chiesa indossando i nasi rossi dei clown. Anche il vice parroco don Paolo Gremmo ha voluto aderire al progetto mettendo anche lui, per un attimo, il naso rosso.

Durante la messa i volontari hanno spiegato la loro attività che si svolge negli ospedali di Biella e di Ivrea in diversi reparti, oltre alla pediatria. I servizi vengono anche effettuati nelle case di riposo, in carcere, con i disabili, nelle scuole o con i malati psichiatrici e di Alzheimer. Alcuni volontari hanno inoltre prestato la loro opera nelle zone terremotate.

 

Un ringraziamento all’associazione è venuto dal vice parroco e dal catechista. La messa è stata inoltre allietata dalle voci del coro parrocchiale.

Articolo precedente
Articolo precedente