Sport Borgosesia e dintorni -

Aymane Rekkab, il giovane talento del Borgo che arriva dal Marocco

A 7 anni l’arrivo in Valsesia, poi la crescita calcistica sull’Agogna e il posto da titolare in D.

Aymane Rekkab (difensore classe 2004) è tornato a vestire la maglia del Borgosesia dopo una parentesi a Borgomanero. E ora è pronto a stupire tutti.

Aymane, il giovane talento del Borgo

Borgosesiano, giovane e di talento. Aymane Rekkab, difensore classe 2004 si è subito messo in mostra nei primi due match di campionato, quando mister Manuel Lunardon lo ha schierato titolare in serie D. Vive a Borgosesia, ma il cammino che lo ha portato a vestire la maglia della prima squadra della sua città è stato piuttosto tortuoso.

In Valsesia a 7 anni

Rekkab nasce in Marocco per trasferirsi in Italia all’età di 7 anni.

«Mi sono ambientato molto bene qui in Italia e a Borgosesia. Nel Paese africano ho gran parte della mia famiglia ed è normale che a volte mi manchi la mia terra natia. Là non ho mai giocato in una squadra, ma comunque seguivamo tutti le partite e la passione per il calcio c’è sempre stata; giocavo per strada con gli amici. Arrivato qui ho giocato nel Borgosesia dagli 8 ai 12 anni per poi trasferirmi all’Accademia Borgomanero con cui l’anno scorso ho esordito in prima squadra».

L’esordio nell’Agogna

Con la maglia rossoblù della formazione agognina, Rekkab ha giocato da titolare i play off in Eccellenza e grazie alle sue ottime prestazioni, in estate i dirigenti della società granata hanno deciso di riportarlo a casa.

«Avevo un po’ timore quando sono arrivato – riprende il giovane difensore – perché mi aspettava un salto importante. Devo ringraziare i compagni, il mister e la società per avermi accolto benissimo e aiutato a inserirmi. Sapevo di dovermi conquistare il posto e fin da subito ho dato sempre il massimo negli allenamenti».

Una squadra giovanissima

Il Borgosesia anche quest’anno è una squadra molto giovane. «Questo è stato fondamentale per adattarmi sin da subito – ammette Rekkab –. I ragazzi sono poco più grandi di me e si è formato un ottimo gruppo. Stiamo affrontando un campionato tosto, equilibrato e con squadre che sono più “vecchie” di noi. Sono molto importanti i dettami del mister per farci calare nella categoria».

“Il meglio da ogni difensore del Milan”

Rekkab è tifoso del Milan, «Non ho un vero e proprio idolo o un punto di riferimento assoluto. Guardando le partite in televisione cerco di prendere il meglio da ogni difensore».

Quali sono gli obiettivi stagionali tuoi e del Borgosesia? Come squadra puntiamo a salvarci ma sono convinto che si possa anche ottenere di più. Personalmente spero di poter giocare il maggior numero di partite possibili».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.