Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Barberi basket, capitan Giroldi lascia per motivi di lavoro
Sport Borgosesia e dintorni -

Barberi basket, capitan Giroldi lascia per motivi di lavoro

Il "mercato" si chiude con cinque conferme e tre addii.

Barberi basket, capital Giroldi lascia per motivi di lavoro

Barberi basket: i cambiamenti in vista fra riconferme e addii.

Barberi basket, le novità

Cambiamenti in vista per la Barberi Valsesia Basket: cinque conferme e tre addii. Si chiude così il “mercato” della squadra, che sarà ai nastri di partenza del campionato di serie C Silver. Dopo la promozione conquistata vincendo il girone A di serie D, la filosofia della società non è cambiata e anche il roster 2021-2022 sarà composto prevalentemente da giocatori giovani e soprattutto valsesiani. In quest’ottica vanno lette le riconferme di Jacopo Ballarini, Carlo Robino, Luca Angelino, Pietro Pavero e Matteo Rossi.

Le caratteristiche

Ballarini, playmaker classe 1995, negli ultimi anni in forza a Libertas Borgosesia nel campionato di Promozione, lo scorso anno ha dato un grosso contributo alla compagine valsesiana nel campionato di serie D grazie alle sue giocate di energia e intensità. Robino, guardia classe 2001, è stato per diversi anni aggregato, come under, alla prima squadra che militava in serie B, dove è riuscito anche a togliersi la grande soddisfazione di esordire e giocare qualche minuto. Nella stagione passata è stato uno dei protagonisti della vittoria del campionato, ritagliandosi un ruolo fondamentale nel quintetto base. Angelino, playmaker classe 2002, lavoratore instancabile e colonna dell’Under 20. Oltre all’esordio, la sua crescita e la sua determinazione lo hanno portato a ritagliarsi alcuni minuti nel finale della scorsa stagione. Pavero, guardia/ala classe 2003, anche lui negli ultimi anni ha dato una grossa mano al roster di serie B durante gli allenamenti, è un giocatore duttile che può ricoprire più ruoli grazie alle sue doti fisiche e atletiche. Rossi, guardia classe 2003, è cresciuto molto negli ultimi anni grazie anche all’esperienza maturata in serie B come aggregato. Doti sia tecniche che fisiche importanti per un ragazzo che, nonostante il durissimo lavoro giornaliero, ha ancora grandi margini di miglioramento.

Contributo alla promozione

«Questi cinque ragazzi sono alla base del progetto Barberi Basket Borgosesia – conferma coach Francesco Gagliardini – , non solo perché sono cresciuti tutti tra le fila del nostro settore giovanile, ma anche perché la loro riconferma dà continuità all’ottimo lavoro che hanno svolto la scorsa stagione, oltre che all’intero progetto. Ognuno di loro ha portato il proprio fondamentale contributo alla promozione, con impegno e spirito di sacrificio».

Gli addii

C’è però anche un terzetto di giocatori che non farà più parte della Barberi 2021-2022. L’addio più “pesante” è quello del capitano Andrea Giroldi, che lascia per motivi professionali, così come Matteo Sebastiani. A malincuore, ma carico per il nuovo percorso universitario che lo porterà lontano dal parquet e dalla Valsesia, saluta anche Giulio Russo.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *