Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Carnevale Borgosesia, 60mila euro ai rioni: come vengono divisi i contributi
Attualità Borgosesia e dintorni -

Carnevale Borgosesia, 60mila euro ai rioni: come vengono divisi i contributi

Dal Comune assegnati 9.200 euro al vincitore del Palio, a scalare gli altri.

carnevale borgosesia

Carnevale Borgosesia, 60mila euro ai rioni: ecco come vengono divisi i contributi in base alla classifica.

Carnevale Borgosesia, 60mila euro ai rioni

Andranno 60mila euro ai rioni costruttori di carri e mascherate del carnevale di Borgosesia. E’ l’impegno economico del Comune: un acconto di ventimila euro era stato versato a dicembre per sostenere il lavoro dei gruppi, a fine marzo verrà corrisposta la rimanenza sulla base della classifica. Così la suddivisione: 9.200 euro al primo classificato del Palio, quindi 8.700 al secondo, 8.300, 7.900 e 7.100, per i gruppi mascherati 4.700 al primo posto, a seguire 4.500, 4.300 e 3.900; in più si aggiungono i premi speciali assegnati a Cravo, E.le.menti dal Borg e Valbusaga, per complessivi 1.400 euro.

L’assessore:compliemnti a tutti

Soddisfazione espressa dal consigliere comunale Marco Buonamici, delegato al carnevale: «Tutti hanno fatto la loro parte in modo eccellente: i gruppi hanno offerto uno spettacolo entusiasmante, il Comune ha sostenuto il lavoro e la gente ha partecipato in modo massiccio con una punta di 10mila persone in piazza per l’ultima giornata». L’ultimo atto della manifestazione, il Mercu Scurot ha pure avuto la copertura televisiva andando in onda sul Tg2: «Abbiamo chiuso in bellezza, con una importante vetrina per il nostro carnevale ma anche per tutta la città di Borgosesia».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente