Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Elezioni Pray. Passuello: ora al lavoro per il Comune unico
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Elezioni Pray. Passuello: ora al lavoro per il Comune unico

Lo sfidante soddisfatto del risultato, in 24 giorni ha raccolto 521 voti: «Rappresentiamo una fetta importante del paese».

Elezioni Pray. Passuello parte in quarta: «Ora Comune unico».

Elezioni Pray. Passuello: ora al lavoro per il Comune unico

A Pray il sindaco rieletto Gian Matteo Passuello è già al lavoro per formare la nuova squadra di governo e intanto rilancia il progetto di fusione di un unico Comune della Valsessera. Il sindaco al suo secondo mandato non ha perso di certo tempo. Ha così deciso di scrivere ai colleghi sindaci di Portula, Crevacuore, Caprile e Sostegno, ma anche a Coggiola (con cui Pray aveva già avviato un discorso di massima) e Ailoche, proponendo un incontro per parlare in modo serio e costruttivo di fusione. «Siamo quasi tutti all’inizio di un nuovo mandato – spiega – ed è il momento ideale per trovarsi e parlare di un progetto ambizioso.  Era nel nostro programma elettorale iniziare un dialogo con i Comuni vicini per capire le possibilità di seguire questa strada».

Opposizione al lavoro

Rispetto a cinque anni fa la vittoria di Passuello è stata più contenuta: 722 i voti conquistati contro i 521 ottenuti dalla lista “Pray verso il futuro” che si è affacciata per la prima volta sul panorama elettorale. Nella maggioranza rimangono fuori dal consiglio Massimo Platini, ex assessore. Mentre in minoranza oltre a Ferla potranno entrare Carolina Ciliesa, figlia dell’ex sindaco e Ivan Placido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente