Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Mostra del vino Ghemme: vietato sostare in piedi
Attualità Novarese -

Mostra del vino Ghemme: vietato sostare in piedi

Dal 25 aprile al 6 maggio torna la kermesse enogastronomica

Mostra del vino Ghemme: vietato sostare in piedi. Conto alla rovescia per la a 47ª edizione dell’evento che comincerà mercoledì.

Mostra del vino Ghemme

Per entrare in Barciocca si dovrà acquistare all’entrata (all’inizio della salita da piazza Castello), un ticket che costerà 3 euro. Non un vero e proprio biglietto d’ingresso, perchè la cifra verrà scontata dall’importo della prima consumazione superiore a 3 euro. E una volta dentro il cortiletto, sarà vietato sostare in piedi, ma ci si dovrà necessariamente accomodare sui tavoli, che saranno collocati anche in via Interno Castello, dove l’accesso sarà comunque libero a tutti.

Non si potrà stare in piedi

«Ci siamo adeguati alle nuove normative di sicurezza europee – spiega Francesco Franco, neo presidente della Pro loco, che organizza la kermesse – . L’obiettivo è quello di evitare gli assembramenti di persone creando una sorta di passeggiata tra le cantine e i cortili del castello, favorendo l’accesso di famiglie e bambini. Il ticket di ingresso servirà solo come contapersone e ci permetterà di interrompere gli accessi quando vedremo che il numero massimo sarà stato raggiunto».

Due percorsi

E per rendere ancora più scorrevole l’accesso alla manifestazione sono stati creati due percorsi: il viola sarà a senso unico, con ingresso dalla salita della Barciocca e uscita su via Interno castello, su cui invece sarà creato il percorso azzurro, sempre accessibile in un senso e nell’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente