Seguici su

Attualità

A Valduggia ha riaperto il circolo di Castagnola, punto di riferimento per le frazioni

Pubblicato

il

Taglio del nastro al circolo di Castagnola

Ha riaperto il circolo di Castagnola. Domenica 19 giugno il taglio del nastro dopo un lungo periodo di chiusura.

A Valduggia ha riaperto il circolo di Castagnola

A Castagnola è tornato un servizio fondamentale, non solo per i frazionisti ma anche per chi ama le camminate a piedi e le uscite in bicicletta immersi nella natura. Domenica 18 giugno ha riaperto il Circolo della frazione: il taglio del nastro ha aperto i festeggiamenti.

Uno spazio da preservare

Dopo un periodo di chiusura, finalmente è stato trovato chi ha voluto mettersi alla prova nella gestione. «È molto importante questa riapertura perché è di nuovo possibile garantire una sosta per tutti coloro che trascorrono le giornate nelle nostre frazioni», commenta il sindaco Luca Chiara.

La riapertura del circolo di Castagnola è importante per tutta la comunità valduggese. «Sono numerose le persone che hanno seconde case nel nostro paese – prosegue il primo cittadino –, che trascorrono le giornate festive o le ferie. È utile poter contare su un locale dove poter mangiare o anche solo trascorrere momenti di pausa».

LEGGI ANCHE: Valduggia, cercasi gestori per il circolo di Zuccaro

Fondamentale l’interesse dei soci e di alcuni amministratori comunali per permettere la riapertura. «Senza di loro crediamo che il circolo sarebbe rimasto chiuso ancora a lungo – prosegue Chiara –. Non poter offrire questo servizio sarebbe stata una sconfitta per il paese. Grazie all’interesse dimostrato dal nuovo gestore, da domenica è tornato un punto di riferimento soprattutto per le frazioni del Fenera».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *