Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Addio all’organista Roberto Santocchi: aveva solo 56 anni
Attualità Fuori zona -

Addio all’organista Roberto Santocchi: aveva solo 56 anni

Strumentista e compositore di eccellente livello, l'uomo aveva origini vercellesi e poi si trasferito nel Biellese.

Addio all’organista Roberto Santocchi: aveva solo 56 anni. Strumentista e compositore di alto livello, l’uomo aveva origini vercellesi e poi si trasferito nel Biellese.

Addio all’organista Roberto Santocchi: aveva solo 56 anni

Il Vercellese e il Biellese piangono Roberto Santocchi, organista, pianista e compositore, e anche docente. L’uomo aveva solo 56 anni, ed è stato stroncato da una malattia contro la quale combatteva da parecchio tempo. Era di origini vercellesi, poi si era trasferito nel Biellese. Attualmente viveva a Tollegno. Tra i tanti impegni portati avanti negli anni c’era stato anche quello di maestro della Filarmonica di Cavaglià, che lo ricorda così: “Grazie Roberto… Sei stato un grande Maestro e un grande Amico per la nostra Filarmonica”.

Tanti ricordi

Così lo ricorda il collega Flavio Ardissone:”Ora che sei salito sulla tribuna dell’immenso organo celeste continua a suonare, fammi ascoltare le sue note e salutami tuo papà e la mamma, collega con la quale ho condiviso tanti momenti di insegnamento alle Scuole Carducci”. E un allievo: “Ho avuto la fortuna di essere tuo allievo di pratica organistica e canto gregoriano. Ogni lezione bastava per andare via con l’anima leggera e serena di chi si sente accompagnato come da un padre, immerso nella calma, nella quiete e nella luce del tuo animo”.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *