Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Alagna avrà il suo mini-ospedale di montagna: presidio per residenti e turisti
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Alagna avrà il suo mini-ospedale di montagna: presidio per residenti e turisti

Presentato il programma di interventi che vede coinvolti Asl Vercelli, Comune e Monterosa Spa

Alagna avrà il suo mini-ospedale di montagna: presidio per residenti e turisti. Si concretizza l’alleanza pubblico-privato nata lo scorso anno per favorire la salute dei cittadini che vivono e frequentano l’Alta Valsesia, come residenti o come turisti, e che vede tra i protagonisti il Comune di Alagna Valsesia, l’Asl di Vercelli, Monterosa 2000 Spa e l’Unione Montana dei Comuni della Valsesia.

Progetto al via

Avranno infatti avvio nelle prossime settimane le prime attività sanitarie del progetto del centro di servizi sanitari e di assistenza di Alagna, nato in una nuova ala del palazzetto dello sport. Quest’ultimo è stato di recente ristrutturato dal Comune di Alagna con un investimento complessivo di circa 200mila euro più Iva.
In questa prima fase all’interno del centro sarà trasferito l’ambulatorio del medico di medicina generale già presente sul territorio e una equipe di infermieri integrata tra coloro che lavorano nell’ambito delle cure domiciliari e come infermieri di famiglia e di comunità. Oltre ai prelievi presso il centro potranno inoltre essere effettuati elettrocardiogrammi, medicazioni semplici e consulenze infermieristiche ed altre prestazioni, anche con l’ausilio di strumenti innovativi di telemedicina. A regime sarà possibile effettuare prenotazioni, e ritirare referti.

LEGGI ANCHE Sala operatoria 3D all’ospedale di Borgosesia

«Un potenziamento – afferma il sindaco di Alagna Roberto Veggi – nell’offerta dei servizi sanitari presenti ad Alagna. Le attività previste all’interno del nuovo centro sanitario costituiscono una ulteriore possibilità di accesso a cure e servizi sanitari pensati non solo per i cittadini che qui vivono tutto l’anno, ma anche per coloro che vi soggiornano in vacanza».

Un Commento

  • italo Marchi ha detto:

    Una lodevole iniziativa per coloro che sono lontani da Borgosesia e Vercelli. sarebbe ora che anche lo Stato pensasse un po di più alle necessità del popolo che si trova lontano dai servizi necessari….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente