Seguici su

Attualità

Altro che piccoli abusi: trovati 1.500 metri cubi di rifiuti lungo la strada comunale

Pubblicato

il

Altro che piccoli abusi: trovati 1.500 metri cubi di rifiuti lungo la strada comunale. I carabinieri forestali hanno staccato multe per oltre 6mila euro.

Altro che piccoli abusi: trovati 1.500 metri cubi di rifiuti lungo la strada comunale

Ogni tanto anche sui social viene stigmatizzato il gesto di qualche maleducato che abbandona sacchi di rifiuti, o interi mobili, a lato strada. Nulla, a confronto di quanto visto in un centro del Cuneese, Dronero. Qui sono infatti stati rinvenuti ben 1.500 metri cubi di rifiuti su un’area di 8mila metri quadrati di superficie. La scoperto da parte dei carabinieri forestali di Dronero.

Abbandono sistematico di rifiuti a Dronero

Come riporta Prima Cuneo, si tratta di un vero e proprio abbandono sistematico di rifiuti lungo le strade. A seguito di numerose segnalazioni da parte dei cittadini sono dovuti intervenire i carabinieri forestali.

Complessivamente sono ben 8mila i metri quadrati di superficie interessati dagli sversamenti illegali per un quantitativo di 1.500 metri cubi di rifiuti. Le irregolarità emerse sono di carattere amministrativo ed anche, nel caso di un’azienda coinvolta negli smaltimenti, di natura penale.

Indagini su attività proibita di gestione e recupero di rifiuti

Su disposizione della procura di Cuneo sono in atto indagini. Sono stati inoltre accertati ben sei abbandoni di rifiuti vari (numerose scatolette metalliche, parti di autoveicoli, pacchetti di sigarette, pneumatici, contenitori in tetrapack, ecc.) ed un’omessa rottamazione di un veicolo in disuso.

L’importo complessivo delle sanzioni amministrative notificate ai trasgressori è di 6.383,34 euro

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *