Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Artistico Romagnano: Beatrice e Alice diplomate a quota 100
Attualità Novarese -

Artistico Romagnano: Beatrice e Alice diplomate a quota 100

"All'esame di maturità delle prove impegnative".

artistico romagnano

Artistico Romagnano: due studentesse si sono congedate con il massimo dei voti.

Artistico Romagnano, i cento

Il liceo artistico Felice Casorati, sezione di Romagnano, ha visto due “cento” all’esame di maturità di quest’anno. Le studentesse congedate con il massimo dei voti sono Alice Stefan di Gattinara, e Beatrice Poletti di Veruno, che hanno ottenuto il massimo dei voti.

Alice Stefan

Stefan, 19 anni, ha seguito l’indirizzo pittura e scultura, arti figurative. Ha affrontato gli esami serena: «Ho scelto durante la prima prova la traccia che riguardava l’importanza del patrimonio culturale e artistico del nostro Paese. Le tracce dei temi erano complesse e nella seconda prova ho avuto qualche difficoltà. Il tema era l’autoritratto e la progettazione di un’opera pittorica e scultorea; per la realizzazione ho utilizzato del fil di ferro per rendere l’elemento plastico. Alla prova orale, invece ho trattato il tema della malattia, partendo dall’opera “L’urlo” di Munch. Sono felice che il mio lavoro sia piaciuto alla commissione». La giovane si iscriverà al corso di scenografia dell’Accademia di Brera a Milano. «Conosco parecchie persone che hanno scelto questo indirizzo; mi sembra un corso completo».

artistico romagnano

Beatrice Poletti

Poletti, coetanea della collega, ha concluso l’indirizzo design; anche lei alla maturità ha scelto come prima prova la traccia sull’importanza del patrimonio culturale artistico in Italia. «L’ho trovata impegnativa – racconta – perché presupponeva tanti collegamenti esterni ed un livello di preparazione medio-alto. Per la seconda prova ho progettato un tavolino in legno e plastica. Abbiamo avuto a disposizione 18 ore per realizzarlo. La prova orale è stata eccellente, a detta della commissione; sono partita da Kandinsky e ho fatto diversi collegamenti con altre materie di studio».

artistico romagnano

Il futuro

Poletti si iscriverà alla facoltà di giurisprudenza a Novara. «Ho scelto una quinquennale perché mi piace studiare. Nella vita voglio poter difendere le persone; mi vedo nel ruolo di avvocato. In realtà quando ho iniziato il liceo artistico volevo fare la designer di gioielli, ma poi ho cambiato idea». Poletti nei prossimi mesi sarà impegnata come animatrice in un resort a Malta, «impiego che mi sono aggiudicata grazie ad una borsa di studio della Fondazione Crt di Torino: ho superato una selezione in base alla media dei voti e al risultato di test svolti. Al bando hanno partecipato gli alunni con questi requisiti delle classi quinte del liceo artistico di Romagnano, Novara, del liceo Coreutico e musicale. E’ stata una gradita sorpresa. Finirò a ottobre, giusto in tempo per l’università».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente