Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Autoscuole, domani è il giorno della protesta
Attualità Fuori zona -

Autoscuole, domani è il giorno della protesta

Patente più cara con l’introduzione dell’IVA al 22 per cento

Autoscuole, serrande abbassate per riaprire il futuro delle autoscuole.

Autoscuole, la protesta

Domani, mercoledì 18 settembre, le autoscuole italiane sospenderanno le lezioni e le loro attività da Aosta a Siracusa per protestare contro l’introduzione dell’IVA al 22 per cento sulle patenti a partire dal 3 settembre e il recupero retroattivo dell’imposta su tutti corsi per le patenti già effettuati sino al 2014. Il cambio di regime fiscale sulle attività formative è stato deciso dall’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione 79 del 2 settembre scorso. Il Fisco ha infatti recepito la sentenza della Corte di Giustizia Europea del 14 marzo di quest’anno che nega che l’insegnamento delle autoscuole abbia gli stessi requisiti di scuole o università e che, perciò, debba essere sottoposto all’imponibilità IVA, chiedendo però un’integrazione delle dichiarazioni dei redditi sulle ultime cinque annualità fiscali aperte. L’esenzione IVA era in vigore dal 1972.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente