Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia assume due vigili urbani: ma bisogna saper correre
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia assume due vigili urbani: ma bisogna saper correre

Il concorso prevede anche una prova fisica oltre a quella scritta e al colloquio.

gattinara cadono

Borgosesia assume due agenti di polizia locale: prevista anche una prova fisica oltre a quella scritta e orale.

Borgosesia assume i vigili

Secondo tentativo per il Comune di Borgosesia. Dopo la fumata nera al primo concorso, a breve sarà nuovamente possibile provare a farsi assumere come agente della polizia municipale. Per questo scopo è stato predisposto un nuovo bando. Come si ricorderà, il concorso di febbraio aveva avuto un epilogo tanto inglorioso da finire sui media nazionali: alla prova scritta i 35 concorrenti erano stati tutti bocciati dopo che il comandante aveva semplicemente modificato, rispetto al manuale di studio, l’ordine delle risposte esatte al quiz. Il sospetto è che i concorrenti avessero quindi studiato “a pappagallo”, memorizzando la sequenza e quindi cascando nella piccola “trappola” predisposta al solo scopo di verificare l’effettiva conoscenza degli argomenti.

Le prove

Il concorso si sarebbe dovuto ripetere in primavera ma, a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, la prova potrà essere ripetuta soltanto alla fine del prossimo mese. Esattamente le tre prove richieste dal bando (fisica, scritta e orale) sono sono previste dal 16 settembre al 4 ottobre. Anche questa volta il concorso prevede l’assegnazione di due posti di agente di polizia municipale a tempo indeterminato nella polizia locale della città. «Questo concorso è molto importante per la nostra città – commenta il sindaco Paolo Tiramani -: speriamo che i concorrenti possano arrivare preparati e soprattutto che siano motivati dell’incarico che potrebbero assumere. Il ruolo di vigile urbano è molto serio per la tutela dell’ordine pubblico, quindi per la sicurezza dei cittadini. La speranza è che a questo appello saranno finalmente individuate le persone che presteranno servizio sotto la direzione del comandante Ruggero Barberis Negra».

La corsa

Questa volta al concorso ci saranno alcune novità: è prevista anche una prova preselettiva, prima di quelle scritte e orale, per verificare l’efficienza fisica dei candidati. Gli aspiranti agenti della polizia municipale infatti dovranno affrontare il “test di Cooper”: dovranno correre per dodici minuti, alla pista di atletica borgosesiana, cercando di coprire la massima distanza possibile. Dopo la prova fisica i candidati dovranno affrontare la prova scritta: a differenza delle volta precedente non si dovrà più affrontare un test a quiz, ma il test consisterà nella formulazione di quesiti a risposta aperta o multipla; infine i candidati dovranno affrontare e cercare di superare la prova orale per dimostrare la conoscenza della lingua inglese e l’utilizzo delle apparecchiature informatiche.

Come iscriversi

Le domande di ammissione al concorso, dirette all’ufficio segreteria del municipio di Borgosesia, potranno essere consegnate di persona, oppure inviate tramite raccomandata con avviso di ricevimento o all’indirizzo protocollo.borgosesia@cert.ruparpiemonte.it. C’è tempo fino a lunedì 31 agosto alle 12 per partecipare al bando per poter diventare agente della polizia municipale di Borgosesia.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *