Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia festeggia nonna Maria, al traguardo dei 101 anni

Nata a Fervento di Boccioleto il 12 gennaio 1921, Bonomi si è trasferita a Borgosesia nel 1952 per motivi di lavoro.

Borgosesia, la casa di riposo di Sant’Anna festeggia Maria Bonomi, al traguardo dei 101 anni.

Maria Bonomi ha festeggiato i 101 anni

Compleanno ultracentenario a Borgosesia. Ospite da tre anni della casa di riposo di Sant’Anna, Maria Bonomi ha festeggiato domenica 9 gennaio 101 anni.

La decana, nonostante l’impossibilità di incontrare i familiari a causa dei divieti in vigore, ha comunque potuto ricevere gli auguri. Quotidianamente, infatti, effettua telefonate al figlio e videochiamate.

Portinaia e la passione per l’uncinetto

Nata a Fervento di Boccioleto il 12 gennaio 1921, Maria Bonomi si è trasferita a Borgosesia nel 1952 per motivi di lavoro. È stata dapprima alle dipendenze della fabbrica Lenot, e si è successivamente spostata ad Aranco dove per molti anni è stata portinaia al condominio Mulino.

Fin da giovane, inoltre, e fino a dopo la pensione, ha confezionato pantofole, sia con l’uncinetto che i caratteristici scapin valsesiani.

Da tre anni in casa di riposo

Raggiunta la pensione, Bonomi ha continuato ad abitare ad Aranco, fino a pochi anni fa quando ha deciso di trasferirsi in casa di riposo. A 98 anni diventa ospite a Casa Serena a Varallo, poi si trasferisce a Sant’Anna.

Nonostante le limitazioni imposte in casa di riposo, la festeggiata è sempre seguita. Il figlio Ugo va quasi quotidianamente a trovarla, o meglio a vederla dal cortile della struttura.

«E spesso possiamo vederla anche attraverso videochiamate effettuate dal personale della struttura – spiegano i familiari –. Insomma, anche se purtroppo in questo periodo non possiamo esserle vicini, siamo contenti di questi contatti».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Un Commento

  • Giuseppe giannattasio ha detto:

    Sono arrivato a Borgosesia nel lontano 1975 per tre anni avevo l’alloggio al condominio mulino e la ricordo con affetto Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.