Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia ordinanza contro le zanzare: vietati i ristagni di acqua
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia ordinanza contro le zanzare: vietati i ristagni di acqua

Le disposizioni resteranno in vigore sino al 31 ottobre.

disperati per le zanzare

Borgosesia ordinanza per contrastare l’invasione di zanzare: «Eliminate ogni ristagno di acqua».

Borgosesia ordinanza contro le zanzare

Un’ordinanza per contrastare il proliferare di zanzare e larve. La dispone il Comune di Borgosesia nei confronti di cittadini e amministratori di condominio. Si tratta di un procedimento che cerca di mettere un argine all’invasione dei fastidiosi insetti, che quest’anno appare particolarmente importante nonostante i trattamenti che si erano fatti nelle settimane subito dopo il lockdown.

LEGGI ANCHE: Borgosesia guerra alle zanzare: caccia alle larve in 2800 tombini della città

Come prevenire

L’ordinanza intima di evitare l’abbandono in spazi aperti di contenitori in cui possa raccogliersi acqua piovana (e in caso non fosse possibile di svuotarli con frequenza, lo si faccia almeno ogni tre o quattro giorni), pulire i tombini di raccolta delle acque piovane e trattare l’acqua stagnante con prodotti naturali a bassa tossicità, favorire la presenza e la nidificazione di specie animali predatrici degli insetti e la presenza su balconi e giardini di essenze vegetali aromatiche (come lavanda, menta, rosmarino, timo, geranio, citronella).

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *