Seguici su

Attualità

Borgosesia tetto agli affitti e sconto sull’Imu

Pubblicato

il

Grignasco bando per assegnare contributi per gli affitti

Borgosesia tetto massimo per gli affitti: i vantaggi per proprietari e inquilini.

Borgosesia tetto agli affitti

Contratti d’affitto concordati: novità rilevanti per proprietari e inquilini. Per usufruire delle agevolazioni fiscali (Irpef e Imu) è indispensabile che il contratto sia conforme al modello allegato al concordato e che l’applicazione dei parametri per il calcolo degli affitti sia controfirmata da almeno un sindacato della proprietà e di uno degli inquilini. Il contratto (a cui dovrà essere allegata la tabella degli oneri accessori) dovrà essere registrato all’Agenzia delle entrate, per poi essere presentato all’ufficio tributi del Comune.

I numeri

Con le nuove modalità i proprietari degli immobili concessi in affitto concordato (per uso residenziale) potranno godere di uno sconto sull’Imu pari al 25%, arrivando a pagare un’aliquota del 7,88% sull’immobile. Richiedendo l’applicazione dell’accordo gli inquilini potranno usufruire di un canone calmierato che in città fissa gli affitti da un massimo di 60 euro al metro quadro a un minimo di 27 euro, mentre nelle frazioni il range è tra i 53 ed i 26 euro.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *