Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Casa della mamma a Valbusaga: adesso arriva anche l’asilo
Attualità Borgosesia e dintorni -

Casa della mamma a Valbusaga: adesso arriva anche l’asilo

Sarà inaugurata una nuova struttura di fianco alla sede principale.

casa della mamma

Casa della mamma: in arrivo l’asilo accanto alla sede principale.

Casa della mamma, l’asilo

La Casa di accoglienza della mamma e del bambino di Valbusaga si amplia: in arrivo c’è un asilo. Sono in corso i lavori di realizzazione di un nuovo edificio, accanto alla sede principale, che avrà diversi funzioni e utilizzi, tra cui appunto uno spazio dedicato ai più piccoli per imparare e giocare. I lavori dovrebbero concludersi in primavera: «La nuova struttura non avrà come le altre il compito di ospitare mamme e figli – spiega don Gianni Remogna, tesoriere della Casa di accoglienza -, ma ospiterà servizi rivolti a tutti. Potranno utilizzare i locali sia le ospiti con i loro bambini, ma anche il personale e quanti operano attorno alla Casa della mamma».

I lavori

La costruzione è in fase avanzata. Il seminterrato verrà adibito a garage, il piano terra diventerà un grande magazzino per ritirare passeggini, carrozzine, giochi, abbigliamento e oggetti ingombranti, nel piano superiore sarà realizzato un asilo per i bambini che saranno seguiti da educatrici. «Saranno anche acquistati nuovi giochi e mobili – anticipa don Remogna – per rispettare i criteri previsti dalla legge: saranno tutti idonei alle attività dei bambini, anche di quelli più agitati».

L’apertura

Per poter vedere realizzata la nuova casa si dovrà attendere ancora qualche mese: «I lavori più grandi sono completati, ora si sta ultimando la pavimentazione, infine toccherà agli intonaci e alla tinteggiatura delle pareti». Il nome della nuova struttura si conoscerà solo al momento dell’inaugurazione: «Lo abbiamo già deciso ma lo sveleremo solo all’ultimo – conclude il sacerdote -: posso solo anticipare che abbiamo scelto di dedicarla a qualcuno a noi molto caro». Con l’apertura dell’edificio che ospiterà asilo e magazzino, sarà anche inaugurata ufficialmente Casa Madre Teresa, edificio nato con lo scopo di offrire spazi temporanei per le mamme. Attualmente la Casa di accoglienza di Valbusaga (che nei primi dieci mesi dell’anno ha ospitato 56 mamme e bambini) può contare, oltre che sulla sede principale, su Casa Pietro e Casa Madre Teresa; in programma anche la ristrutturazione di Casa Ester.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente