Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Cellio annulla la gara ciclistica: è la competizione più antica della provincia
Attualità Borgosesia e dintorni -

Cellio annulla la gara ciclistica: è la competizione più antica della provincia

Si ferma per l'emergenza sanitaria anche il torneo serale di calcio a 5.

cellio annulla

Cellio annulla la gara ciclistica della categoria allievi per l’emergenza sanitaria.

Cellio annulla la gara

Sport ancora fermo a causa dell’emergenza sanitaria. A Cellio con Breia si limita lo sport in paese in accordo con le norme anti-Covid. E quindi il Gruppo sportivo Valle di Cellio annuncia le prime due sospensioni di eventi.
Per la prima volta dopo 64 anni non si correrà la gara ciclistica riservata alla categoria allievi organizzata in collaborazione con il Pedale Valsesiano di Borgosesia.

Una lunga tradizione

Da ricordare che si tratta de la corsa più antica che si organizza in tutta la provincia di Vercelli, la prima edizione risale infatti al 1957, e quest’anno deve alzare bandiera bianca considerata l’incertezza della ripresa nell’emergenza sanitaria in atto. A Cellio non ci sarà nemmeno il torneo serale di calcio a 5 che proprio in questi giorni avrebbe dovuto vedere i primi incontri per il 13° anno.

Speranza di ripartire

Sarà quindi un’estate senza proposte sportive tradizionali: «In questo periodo caratterizzato dalla pandemia da Covid 19 – commenta Giorgio Dellassette, segretario del Gs Valle di Cellio -, anche l’attività del nostro gruppo ha inevitabilmente dovuto fermarsi per rispettare le normative previste dai decreti del governo. Ovviamente c’è grande rammarico da parte di tutti per quanto sta accadendo e per quanto il coronavirus ha fin qui condizionato le abitudini e i rapporti sociali all’interno della nostra comunità. Ma rispettosi delle regole e certi che tutti insieme usciremo da questa triste situazione, confidiamo di ripartire nel più breve tempo possibile, ancora più carichi e con maggior entusiasmo di prima».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *