Attualità Borgosesia e dintorni -

Centinaia di centauri a Borgosesia in occasione del raduno Guzzi. Le foto

Tornato in città il motoincontro dell’Aquila Borgosesiana. Ritrovo in piazza, poi giro turistico e pranzo a Sant’Anna.

Centinaia di motociclisti a Borgo per l’undicesimo raduno degli Amici della moto Guzzi

Centinaia di centauri a Borgosesia in occasione del raduno Guzzi

Due anni di pausa e un cambio di data da giugno a settembre: ma nulla ha limitato il motoincontro “Aquila Borgosesiana”. Anche ieri in città sono arrivati tantissimi motociclisti e appassionati per il raduno organizzato dal club cittadino degli “Amici della moto Guzzi”. Sono state 250 le moto iscritte, che hanno richiamato in piazza tante persone per vedere i modelli più originali e storici, sia del marchio Guzzi che di altre case motociclistiche.

Era questa l’undicesima edizione del motoraduno. Dopo l’anniversario del decimo anno, l’emergenza sanitaria aveva costretto ad annullare le nuove edizioni, e ieri si sono riprese le fila di una manifestazione che tanto appassiona. Dopo il ritrovo in piazza Mazzini, per le iscrizioni, i centauri hanno acceso i motori per avviare il giro turistico che li ha portati sulla Cremosina, sino a Gozzano e ritorno in Valsesia attraverso la Traversagna. A Sant’Anna la sosta per l’aperitivo dell’aquilotto (riservato agli iscritti al motoraduno) e il “pranzo dello stormo”.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Un Commento

  • Elkan Del Porto ha detto:

    Bravi ragazzi! E’ stata proprio una bella manifestazione ed ho visto molti sorrisi durante la giornata (che tra l’altro era spettacolare anche come meteo). Un plauso anche ai volontari di S. Anna, ottimo cibo servito!
    Da ripetere!

    (Solo due piccoli appunti; il giro era prima Traversagna e poi ritorno dalla Cremosina ☺. E poi Moto Guzzi ha entrambe le iniziali in maiuscolo! ☺☺).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.