Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Centro Milanaccio si gioca al massimo ribasso
Attualità Borgosesia e dintorni -

Centro Milanaccio si gioca al massimo ribasso

Deserta anche la seconda asta, con la terza si arriva già a un milione di "sconto" sul primo prezzo.

asta Milanaccio, Borgosesia, Varallo, asta, vendita

Centro Milanaccio si aspetta il massimo ribasso per fare le offerte: anche la seconda asta è andata deserta, adesso ne sarà proposta una terza.

Centro Milanaccio si gioca al ribasso

Ormai pare chiaro che le offerte arriveranno solo quando ci sarà un ribasso considerevole rispetto al prezzo di vendita stabilito all’inizio. E’ infatti andata deserta anche la seconda asta che metteva in vendita il centro sportivo Milanaccio di Borgosesia e Villa Becchi di Varallo. Su Villa Becchi non ci sono misteri: il Comune di Varallo ha già garantito che l’acquisirà. Per il Milanaccio resta invece aperta la partita con il Comune di Borgosesia ed eventualmente con uno o più privati che potrebbero mettersi in cordata.

Le cifre si abbassano

All’inizio il prezzo di base per il centro sportivo era di 3,6 milioni di euro. Con il primo ribasso del 10 per cento si è arrivati al 3.277.000 euro circa. La terza proposta di vendita partirà da un prezzo ulteriormente abbassato del 20 per cento, pari quindi a circa 2.663.000 euro. In pratica, c’è già un milione in meno rispetto alla prima asta. Si chiuderà il 9 aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente